Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 17 novembre 2018
  |   Accedi
News

Espansione ex vivo di HSPC in matrice artificiale

Il microambiente extracellulare nel midollo osseo (BM) è noto per regolare la crescita e la differenziazione delle cellule staminali ematopoietiche (HSPC) e delle cellule progenitrici.
Samiksha Wasnik  e colleghi hanno sviluppato matrici acellulari da una linea cellulare stromale da midollo osseo (HS-5), che potrebbero essere usate come substrati sia in forma nativa o come rivestimenti in ingegneria tessutale, per la maggiore espansione ex vivo di HSPC derivate da sangue del cordone ombelicale (UCB).

Le proprietà fisico-chimiche (rugosità della superficie, spessore e uniformità) delle matrici acellulari native e di rivestimento (ACM) sono state studiate con microscopia a scansione e a forza atomica (SEM e AFM). L’espressione di markers specifici per i diversi lineage delle HSPC cresciute su questi substrati, è stata valutata con citometria a flusso e saggi funzionali.

I risultati mostrano che la più efficiente espansione di HSPC si è verificata in ACM. 
Il nuovo metodo descritto fornisce una migliore protocollo per l'espansione ex vivo delle HSPC e offre un sistema per studiare il ruolo in vivo di molecole che potrebbero influenzare l’espansione delle HSPC nella nicchia ematopoietica.

 

Fonte: http://dx.doi.org/10.1155/2016/7231567

 

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo