Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
martedì 25 giugno 2019
  |   Accedi
News

Motilità di staminali emopoietiche rispetto a cellule progenitrici alla nicchia

Nonostante i progressi nella nostra comprensione delle interazioni tra cellule staminali ematopoietiche di topo (HSC) e altre cellule a livello delle nicchie, si conosce ancora poco riguardo la comunicazione tra HSC umane e il loro microambiente. 


Nonostante i progressi nella nostra comprensione delle interazioni tra cellule staminali ematopoietiche di topo (HSC) e altre cellule a livello delle nicchie, si conosce ancora poco riguardo la comunicazione tra HSC umane e il loro microambiente. 

Utilizzando un modello di xenotrapianto e di imaging in vivo, Katie Foster e il suo team hanno dimostrato che HSCs umane mostrano comportamenti distinti per quanto riguarda la loro motilità rispetto alle cellule progenitrici ematopoietiche (HPC), e lo stesso modello di comportamento è stato ritrovato anche tra le HSC e le HPC in topo.
HSCs diventano significativamente meno mobili dopo il trapianto, mentre le cellule progenitrici rimangono molto mobili. Il gruppo ha dimostrato che cellule staminali emopoietiche umane impiegano più tempo a trovare la propria nicchia di quanto previsto in studi precedenti che suggeriscono che la nicchia di destinazione sia ben definita come anche la posizione in cui le HSCs smettono di muoversi. L'imaging in vivo è l'unica tecnica per determinare dove nelle cellule staminali del midollo osseo smettono di migrare, e gli studi futuri dovrebbero concentrarsi sull'ambiente circostante di HSCs.


Fonte: http://dx.doi.org/10.1016/j.stemcr.2015.09.003
Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo