Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
martedì 25 giugno 2019
  |   Accedi
News

Staminali mesenchimali e ruolo nella crescita metastatica e chemioresistenza del colangiocarcinoma

Le cellule staminali mesenchimali (MSC) sono cellule progenitrici multi-potenti, con capacità di differenziarsi in molteplici linee, tra cui ossa, cartilagine, tessuto adiposo e cellule muscolari. 
Recenti ricerche hanno indicato che le MSC potrebbero essere efficacemente reclutate a livello di siti tumorali, e che qui potrebbero modulare la crescita del tumore e delle metastasi. Tuttavia, i meccanismi molecolari alla base di questo processo non sono ancora pienamente compresi. 

Le cellule staminali mesenchimali (MSC) sono cellule progenitrici multi-potenti, con capacità di differenziarsi in molteplici linee, tra cui ossa, cartilagine, tessuto adiposo e cellule muscolari. 
Recenti ricerche hanno indicato che le MSC potrebbero essere efficacemente reclutate a livello di siti tumorali, e che qui potrebbero modulare la crescita del tumore e delle metastasi. Tuttavia, i meccanismi molecolari alla base di questo processo non sono ancora pienamente compresi.

Wang Weiwei e colleghi hanno dimostrato che cellule staminali mesenchimali derivate da cordone ombelicale (hUC-MSC), insieme con altre linee cellulari umane di colangiocarcinoma (linea QBC939) in un modello di tumore xenotrapianto, aumentano significativamente la proliferazione delle cellule del tumore e la loro potenza metastatico. MSC e i loro media condizionati (MSC-CM) potrebbero migliorare la resistenza ai farmaci quando il composto K (CK), un metabolita della flora batterica intestinale, è stato somministrato a topi con tumore xenotrapiantato come farmaco anti-cancro. Inoltre, MSC hanno aumentato notevolmente la formazione di colonie e di processi di invasione.
Studi di immunocitochimica hanno dimostrato che l'espressione della β-catenina è importante per lo sviluppo del colangiocarcinoma. Il gruppo ha inoltre dimostrato che le MSC e il media da esse prodotto potrebbero promuovere la proliferazione e la migrazione delle cellule di colangiocarcinoma attraverso la via di signalling Wnt/β-catenina. Huc-MSC e il loro media stimolano l'attività di Wnt promuovendo la traslocazione nucleare di β-catenina, e up-regolando i geni bersaglio MMP, ciclina D1 e c-Myc.

Insieme, gli studi evidenziano un ruolo critico delle MSC sulle metastasi del cancro e indicano che le staminali mesenchimali promuovono la crescita metastatica e la chemioresistenza delle cellule di colangiocarcinoma attraverso l'attivazione del pathway di Wnt/β-catenina.


Fonte: DOI: 10,18632 / oncotarget.5514
Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo