Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 21 settembre 2019
  |   Accedi
News

Equilibrio Treg /Th17 da parte di staminali mesenchimali in pazienti con lupus

Le cellule staminali mesenchimali (MSC) derivate dal cordone ombelicale (UC) hanno mostrato di essere in grado di immunoregolare diverse cellule immunitarie. 
Lo scopo di questo studio di Dandan Wang è stato quello di indagare il meccanismo di regolazione da parte di MSC-UC delle cellule T periferiche regolatorie (Treg) e T helper 17 (Th17), in pazienti con lupus eritematoso sistemico (LES).

Le cellule staminali mesenchimali (MSC) derivate dal cordone ombelicale (UC) hanno mostrato di essere in grado di immunoregolare diverse cellule immunitarie. 
Lo scopo di questo studio di Dandan Wang è stato quello di indagare il meccanismo di regolazione da parte di MSC-UC delle cellule T periferiche regolatorie (Treg) e T helper 17 (Th17), in pazienti con lupus eritematoso sistemico (LES).

Trenta pazienti con LES attivo, refrattari alle terapie convenzionali, sono stati sottoposti a di infusioni di MSC-UC. Le percentuali di cellule T di sangue periferico CD4 + CD25 + Foxp3 + (Treg) e CD3 + CD8-IL17A+ (Th17) e le intensità medie di fluorescenza (MFI) di Foxp3 e IL-17 sono state misurate a 1 settimana, 1 mese, 3 mesi, 6 mesi e 12 mesi dopo il trapianto cellule staminali mesenchimali (MSCT). Citochine sieriche, tra cui fattore di crescita trasformante beta (TGF-β), fattore di necrosi tumorale alfa (TNF-α), interleuchina 6 (IL-6), e IL-17A sono stati rilevati utilizzando saggi ELISA. Cellule mononucleate del sangue periferico sono state raccolte e messe in co-coltura con MSC da UC con rapporti di 1: 1, 10: 1, e 50: 1, rispettivamente, per 72 ore per rilevare le proporzioni di cellule Treg e Th17 e le IFM di Foxp3 e IL-17 sono stati determinati mediante citometria a flusso. Le citochine nel siero sono stati rilevati utilizzando ELISA. Sono stato aggiunti alla coltura inibitori di TGF-β, IL-6, indoleamine 2,3 diossigenasi (IDO), e prostaglandina E2, e sono state osservate le percentuali di cellule Treg e Th17.

La percentuale di TReg periferiche e l’intensità media di fluorescenza di Foxp3 sono aumentate a 1 settimana, 1 mese e 3 mesi dopo il trapianto, mentre la percentuale di Th17 e l’MFI di IL-17 sono diminuite di 3 mesi, 6 mesi e 12 mesi dopo il trattamento, con un aumento nel siero di TGF-β a 1 settimana, 3 mesi e 12 mesi e una diminuzione di TNF-α iniziando a partire da 1 settimana.
Non ci sono state alterazioni dei livelli sierici di IL-6 e IL-17A prima o dopo trapianto.
Studi in vitro hanno dimostrato che la le MSCs upregolano in maniera dose-dipendente la proporzione dei Treg in pazienti con LES. Tuttavia, la down-regolazione delle cellule Th17 non è stata dose-dipendente e, inoltre, non dipende dal contatto cellula-cellula. I livelli di TGF-β e IL-6 nel surnatante sono risultati significativamente aumentati, TNF-α significativamente diminuito, e IL-17A ha avuto nessun cambiamento dopo la co-coltura. L'aggiunta di anticorpo anti-TGF-β ha abrogato significativamente l'up-regolazione di Treg, e l'aggiunta dell’inibitore di PGE2 diminuisce in modo significativo il down-regolazione delle cellule Th17.

In conclusione le MSC da cordone up-regolano Treg e down-regolano Th17 nei pazienti con lupus, attraverso la regolazione di TGF-β e PGE2.

 

Fonte: doi: 10.1038 / cmi.2015.89

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo