Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
giovedì 20 giugno 2019
  |   Accedi
News

Nuovo metodo per marcare e rilevare cellule CD34+ derivate dal cordone per il trapianto

L’homing non corretto e il ritardo nel recupero dopo trapianto di cellule staminali ematopoietiche (HSCT) con staminali ematopoietiche (HSC) derivate dal sangue del cordone ombelicale (UCB), rappresentano alcuni dei principali problemi in terapia.

L’homing non corretto e il ritardo nel recupero dopo trapianto di cellule staminali ematopoietiche (HSCT) con staminali ematopoietiche (HSC) derivate dal sangue del cordone ombelicale (UCB), rappresentano alcuni dei principali problemi in terapia.

Il monitoraggio delle cellule trapiantate in vivo, sarebbe utile per individuare un eventuale homing alterato in fase iniziale e permette dunque interventi precoci al fine di migliorare l'attecchimento e il risultato dopo il trapianto.

In questo studio, Lucia E. Duinhouwer ha mostrato un’etichettatura intracellulare per le cellule CD34+ UCB-derivate, tramite nanoparticelle di PLGA contenenti 19F. Le cellule marcate sono state rilevabili sia in citometria a flusso che con spettroscopia di risonanza magnetica (MRS). Inoltre, le cellule CD34+ etichettate hanno mantenuto la loro capacità di proliferare e differenziarsi, fondamentale per un attecchimento di successo dopo il trapianto in vivo. Questi risultati permettono di impostare nuovi studi e sperimentazioni in vivo per il monitoraggio delle staminali, attraverso il quale può essere studiata l'efficienza di homing delle cellule trapiantate.

 

Fonte: DOI: 10.1371 / journal.pone.0138572

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo