Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 17 novembre 2018
  |   Accedi
News

L'attivazione di OCT4 migliora l'espansione ex vivo delle staminali ematopoietiche

Sebbene le cellule staminali ematopoietiche (HSC) siano le cellule staminali adulte meglio caratterizzate e più utilizzate in clinica, sono necessari ancora molti sforzi per capire come migliorare l'espansione ex vivo di tali cellule. 
X. Huang e colleghi hanno fatto una scoperta inaspettata: OCT4 è coinvolto nella valorizzazione delle capacità di espansione citochine-indotta delle HSC del sangue del cordone ombelicale umano (CB). 

Sebbene le cellule staminali ematopoietiche (HSC) siano le cellule staminali adulte meglio caratterizzate e più utilizzate in clinica, sono necessari ancora molti sforzi per capire come migliorare l'espansione ex vivo di tali cellule. 
X. Huang e colleghi hanno fatto una scoperta inaspettata: OCT4 è coinvolto nella valorizzazione delle capacità di espansione citochine-indotta delle HSC di sangue del cordone ombelicale umano (CB). 

Attivazione di OCT4 da Oct4, attivando OAC1 in cellule CD34+ da CB, è stata vista migliorare l'espansione ex vivo di HSC, come determinato dall'analisi di un insieme rigoroso e definito di marcatori per HSC umane e da analisi in vivo a breve e lungo termine sulla capacità di ripopolamento in topi NSG. 
Le cellule progenitrici ematopoietiche, valutate mediante la formazione di colonie in vitro, sono risultate migliorate. 
Inoltre, è stato dimostrato che il trattamento ha portato all'attivazione di OCT4 e OAC1 mediante una upregulation di HOXB4. Coerentemente, knockdown tramite siRNA di espressione verso HOXB4 sopprimono gli effetti sull'espansione ex vivo delle HSC mediati da OAC1. 

In conclusione, tale studio ha identificato l'asse OCT4-HOXB4 come un responsabile dell'espansione ex vivo di HSC da sangue cordonale umano.



Fonte:  doi: 10.1038 / leu.2015.189
Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo