Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 21 settembre 2019
  |   Accedi
News

Migliorare la qualità e la potenza dei test sul sangue del cordone per il trapianto

In questo articolo di Ivan N. Rich, sono stati criticamente analizzati gli attuali metodi per testare e caratterizzare il sangue del cordone ombelicale (UCB) per il trapianto di cellule staminali ematopoietiche.

In questo articolo di Ivan N. Rich, sono stati criticamente analizzati gli attuali metodi per testare e caratterizzare il sangue del cordone ombelicale (UCB) per il trapianto di cellule staminali ematopoietiche.

Questi test includono il conteggio totale delle cellule nucleate (TNC), valutazione della vitalità, contenuto di cellule CD34-positive vitali, e di unità-formanti colonie. 
Si presume che i dati ottenuti siano sufficienti per effettuare il trapianto di cellule staminali da UCB senza effettivamente determinare la qualità e la potenza delle cellule staminali che attecchiranno. 

Questa ipotesi ha portato non solo a un tasso di fallimento del trapianto attribuito a bassa o mancante potenza, ma anche a non conformità con gli statuti attuali che richiedono cellule staminali UCB di alta qualità al fine di avere un alto tasso di successo del trapianto. 

Nell’articolo, si propone che le unità di UCB debbano essere trattate sulla base della frazione di cellule mononucleate. 
Questi cambiamenti fornirebbero più certezze sull’esito del trapianto con quasi certezza che le cellule staminali si “comporteranno” come previsto dalle analisi: così si potrebbero ridurre i rischi e aumentare la sicurezza e l’efficacia.

Fonte: doi: 10,5966 / sctm.2015-0036

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo