Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 15 dicembre 2018
  |   Accedi
News

Generazione in vitro di cellule dendritiche da cellule isolate dal sangue cordonale

Le cellule dendritiche (DC) sono le cellule che presentano l'antigene più potenti, le quali giocano un ruolo cruciale nell’inizio della risposta immunitaria. Terapie basate sull’utilizzo di cellule dendritiche sono in aumento, per tanto la produzione continua su larga scala è necessaria per attuare il trapianto di tali cellule in migliaia di pazienti.

Le cellule dendritiche (DC) sono le cellule che presentano l'antigene più potenti, le quali giocano un ruolo cruciale nell’inizio della risposta immunitaria. Terapie basate sull’utilizzo di cellule dendritiche sono in aumento, per tanto la produzione continua su larga scala è necessaria per attuare il trapianto di tali cellule in migliaia di pazienti.

E’ dimostrato che il sangue del cordone ombelicale umano (UCB) contiene una popolazione rara e preziosa di cellule staminali ematopoietiche (CSE), che possono dare origine a cellule dendritiche.
L'antigene CD34 è stato ampiamente utilizzato come marker di superficie cellulare per identificare le CSE.

In questo studio, il dott.Park ha utilizzato anticorpi contro CD34 per isolare CD34+ e CD34- cellule, confrontando la capacità di differenziarsi in cellule dendritiche. E’ stato utilizzato un metodo in due fasi combinato con il sistema magnetico di smistamento per isolare le due popolazioni da UCB umano. L’analisi delle proprietà cellulari e della funzionalità è stata effettuata con saggi di migrazione e proliferazione delle cellule T e il test non ha evidenziato differenze significative tra cellule CD34+ e CD34- cellule nella loro capacità di generare cellule dendritiche.



Fonte: DOI: 10.1002 / cbin.10490

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo