Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 21 settembre 2019
  |   Accedi
News

L'acido arachidonico migliora le ferite inducendo la migrazione di staminali mesenchimali

L'acido arachidonico (AA) è in gran parte rilasciato durante gli infortuni, ma non è stato ben chiarito come questo moduli la riparazione delle ferite stimolando le cellule staminali.

L'acido arachidonico (AA) è in gran parte rilasciato durante gli infortuni, ma non è stato ben chiarito come questo moduli la riparazione delle ferite stimolando le cellule staminali.

Pertanto il gruppo di S.Y. Oh ha studiato gli effetti in vivo sulla guarigione della pelle di cellule staminali mesenchimali derivate da sangue del cordone ombelicale stimolate con AA cercando anche di delineare il meccanismo molecolare in vitro. Il trapianto di hUCB-MSC pre-trattate con AA aumenta la riparazione della ferita, la riepitelizzazione, e l'angiogenesi. L’AA promuove la migrazione di hUCB-MSC già solo dopo 24 ore di incubazione. AA attiva mTORC2 e Akt attraverso il signalling GPR40/ PI3K. Successivamente, AA stimola la fosforilazione di p38 MAPK e del fattore di trascrizione Sp1, e induce la degradazione della fibronectina MMP-MT3-dipendente così da promuovere la motilità delle hUCB-MSC.

In conclusione, l’AA migliora la guarigione della pelle ferita attraverso l'induzione della motilità delle hUCB-MSC.



Fonte: Cell Death and Disease (2015) 6

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo