Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 17 novembre 2018
  |   Accedi
News

Staminali del cordone migliorano apprendimento e memoria in modelli di lesione cerebrale

Le cellule staminali mesenchimali MSC sono una risorsa terapeutica promettente. Effetti paracrini e induzione di differenziazione sembra rappresentino i due principali meccanismi alla base degli effetti terapeutici del trapianto delle MSC in vivo. Tuttavia, non è ancora chiaro quale meccanismo sia coinvolto negli effetti terapeutici nel trapianto di MSC derivate cordone ombelicale umano (hUC-MSC).

Le cellule staminali mesenchimali MSC sono una risorsa terapeutica promettente. Effetti paracrini e induzione di differenziazione sembra rappresentino i due principali meccanismi alla base degli effetti terapeutici del trapianto delle MSC in vivo. Tuttavia, non è ancora chiaro quale meccanismo sia coinvolto negli effetti terapeutici nel trapianto di MSC derivate cordone ombelicale umano (hUC-MSC).

Sulla base di analisi di citometria a flusso, hUC-MSC presentano le caratteristiche morfologiche e marcatori di superficie tipici di MSC. Dopo l'induzione neurale, tali cellule hanno mostrato una morfologia simile a quella di neuroni, esprimendo alti livelli di markers neurali. Tutti i tipi di hUC-MSC, comprese le cellule differenziate e ri-differenziate, hanno promosso l'apprendimento e la memoria in funzione di un recupero in cerebrale a seguito da danno ipossico-ischemico (HIBD) in ratti. Le hUC-MSC secernono IL-8, che ha migliorato l'angiogenesi nell'ippocampo attraverso la via di JNK. Tuttavia, le cellule differenziate e ri-differenziate non hanno mostrato maggiori effetti terapeutici rispetto a Huc-MSC indifferenziate.

In conclusione le hUC-MSC mostrano proprietà biologiche e potenziale di differenziazione neurale delle cellule staminali mesenchimali e forniscono dei vantaggi terapeutici secernendo IL-8, la quale partecipa all’angiogenesi. Questi dati suggeriscono che il trapianto di hUC-MSC migliora il recupero della funzione neuronale attraverso un meccanismo di secrezione mediato da IL-8-, mentre l'induzione della differenziazione è stato limitata.

 

Fonte: DOI: 10,1159 / 000.374.040

 

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo