Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 15 dicembre 2018
  |   Accedi
News

Differenziazione di staminali cordonali in cellule germinali

Studi precedenti del gruppo di ricerca di Hui Chen, hanno dimostrato che le cellule staminali mesenchimali umane (MSC) derivate dal cordone, sono in grado di differenziarsi in cellule germinali in vitro.

Studi precedenti del gruppo di ricerca di Hui Chen, hanno dimostrato che le cellule staminali mesenchimali umane (MSC) derivate dal cordone, sono in grado di differenziarsi in cellule germinali in vitro.

Per valutare questo potenziale in vivo, le HUMSCs sono state microiniettati nel lume dei tubuli seminiferi di topi immunocompetenti, che sono stati trattati con busulfan per distruggere la spermatogenesi endogena. 
Studi di labeling con  romodeossiuridina, hanno dimostrato che le HUMSCs sono sopravvissute nel tubulo per almeno 120 giorni, e queste hanno mostrato una forma cellulare rotonda tipica di proliferazione o differenziazione delle cellule germinali, capacità di migrare verso la parte basale del tubulo, dove risiedono e proliferano gli spermatogoni i quali restituiscono cellule al compartimento luminale, differenziando in spermatidi e spermatozoi. Il modello migratorio è stato simile a quello dello sviluppo delle cellule germinali in vivo. Studi di immunoistochimica e colocalizzazione hanno rivelato che HUMSCs trapiantate, esprimono i marcatori di cellule germinali, confermando la differenziazione delle cellule germinali. Inoltre, è stato osservato che tubuli trapiantati con HUMSCs hanno un marcato miglioramento nelle caratteristiche istologiche post danneggiamento con busulfan.

Presi insieme, questi dati hanno dimostrato la capacità di HUMSCs di formare cellule germinali nei testicoli e per riparare il tessuto testicolare. Questi risultati suggeriscono un potenziale utilità di HUMSCs per trattare la sterilità e l’insufficienza testicolare causata dalla terapia anti cancro.


Fonte: DOI 10.3892/mmr.2015.3528

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo