Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
sabato 17 novembre 2018
  |   Accedi
News

Singnature di miRNA come potenziali biomarker di ematopoiesi e leucemia

I microRNA (miRNA) sono importanti regolatori di diversi processi cellulari.
Durante l’emopoiesi, sono state segnalate specifiche firme di espressione in diverse linee di cellule del sangue e durante le fasi di differenziazione delle cellule staminali ematopoietiche (HSC). 

I microRNA (miRNA) sono importanti regolatori di diversi processi cellulari.
Durante l’emopoiesi, sono state segnalate specifiche firme di espressione in diverse linee di cellule del sangue e durante le fasi di differenziazione delle cellule staminali ematopoietiche (HSC). 
In questo articolo M.Cattaneo e colleghi hanno esplorato l'espressione dei miRNA in cellule staminali del cordone ombelicale (HSC) e cellule progenitrici ematopoietiche (HPC), rispetto ai lineage di granulociti e granulo-monociti e di blasti primari in pazienti affetti da leucemia mieloide acuta (AML). 
Le cellule CD34+CD38- e CD34+CD38+ sono state analizzate utilizzando un array globale costituito da circa 2000 miRNA. 
Tale approccio combina una predizione bioinformatica dei bersagli miRNA con l'espressione di mRNA profiling ed è stato utilizzato per la ricerca di presunte funzione e di reti biologiche arricchite. 
Almeno quindici miRNA sono stati visti essere espressi in modo differenziale tra le popolazioni cellular di HSC e HPC; un gruppo di 7 miRNA si trova nella regione q32 del cromosoma 14 (miR-377-3p, -136-5p, 376a-3p, 495-3p, 654-3p, 376C-3p e 381-3p) e la sua espressione è diminuita durante le prime fasi della mielopoiesi normale, ma questi sono stati ritrovati notevolmente aumentati in un piccolo insieme di AML.
 È interessante notare che, miR-4739 e -4516, due nuovi microRNA di cui le funzioni e ruoli sono attualmente sconosciuti, hanno mostrato profilo specifico e peculiare durante l’ematopoiesi e la differenziazione delle cellule staminali in specifici lineages e sono risultati fortemente sovra-espressi in quasi tutti i sottogruppi di AML. miR-181, -126-5p, -29b-3p e -22-3p sono risultati dis-regolati in specifici fenotipi leucemici.

Questo studio fornisce la prima prova di una firma di miRNA nelle cellule staminali del sangue del cordone e in cellule progenitrici con un potenziale ruolo nella staminalità e nell’ematopoiesi e possibilmente potrebbero essere implicate nella leucemogenesi di specifici sottotipi AML.


Fonte: Journal of Cellular Physiology  DOI: 10.1002/jcp.24876

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo