Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
martedì 17 settembre 2019
  |   Accedi
News

Pathway nella differenziazione delle staminali mesenchimali del cordone in cardiomiociti

Cellule staminali mesenchimali umane da cordone ombelicale hUCMSCs sono state isolate e purificate dal cordone di parti naturali o cesarei a termine e in condizioni sterili. 

Cellule staminali mesenchimali umane da cordone ombelicale hUCMSCs sono state isolate e purificate dal cordone di parti naturali o cesarei a termine e in condizioni sterili. Analisi di citometria a flusso ha rivelato che CD13, CD29, CD44, CD90 e CD105 sono altamente espressi sulla superficie delle hUCMSCs al terzo passaggio, ma queste risultano negative per CD31, CD34, CD45 e HLA-DR.
Analisi immunocitochimiche ha mostrato che la 5-azacitidina (5-aza) potrebbe indurre l'espressione di troponina cardiaca cTnI in hUCMSCs.
La RT-PCR ha dimostrato una espressione stabile e livello elevato di DLL4 e del gene di Notch1 è stata osservata rispetto nel gruppo indotto da 5-aza rispetto al gruppo di controllo. Rispetto al gruppo di controllo, i livelli di espressione di Notch1 sono, rispettivamente, maggiori di 6,60, 7,36, 7,595 e 7,805 volte a 1, 3, 5, e 7 giorni dopo il trattamento con 5-aza. E’ stato osservato un elevato valore, con significatività statistica, del Ct dell’mRNA di Notch1 nel gruppo indotto in confronto al controllo (0,51 ± 0,21 vs 7,85 ± 0,35, t = 35.98, P <0,01).
Il livello di espressione di DLL4 aumenta stabilmente rispetto al gruppo di controllo. Rispetto al gruppo di controllo, i livelli di espressione di DLL4 sono, rispettivamente, maggiore di 11,53, 10,1, 10,17 e 11,46 volte a 1, 3, 5, e 7 giorni dopo il trattamento  di 5-aza. Vi è una differenza significativa del valore Ct di DLL4 tra il gruppo 5-aza-indotto e il gruppo di controllo (1,60 ± 0,49 vs 12,42 ± 0,73, t = 11.71, P <0,01).

In conclusione, le hUCMSCs possono essere differenziate in cellule del miocardio in vitro.
La via di segnalazione DLL4-Notch può essere coinvolta nella differenziazione delle hUCMSCs in cardiomiociti indotti da 5-aza.



Fonte: Cell Biochem Biophys. 2014 Oct 25.

Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo