Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!
 
Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente


Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
martedì 25 giugno 2019
  |   Accedi
News

Potenziale terapeutico delle cellule staminali nei disordini motori

Nonostante la forte ricerca in ambito, l’esatta ragione fisiopatologica e i meccanismi che portano all’insorgenza della malattia di Parkinson, all’atrofia multi-sistemica e alla patologia di Huntington rimangono ancora da delineare perfettamente. Inoltre non esistono ancora dei trattamenti per queste patologie e per bloccare la loro progressione. Tuttavia, con il recente avanzamento delle scoperte, possiamo dire che le cellule staminali promettono molto in ambito di comprensione, cura e trattamento dei disordini motori. Le cellule staminali sono precursori di tutte le cellule del corpo; una comprensione dei meccanismi molecolari che governano il loro sviluppo e differenziamento potrebbe provvedere ad apportare importanti scoperte in biologia umana in salute e nelle patologie.

Nonostante la forte ricerca in ambito, l’esatta ragione fisiopatologica e i meccanismi che portano all'insorgenza della malattia di Parkinson, all’atrofia multi-sistemica e alla patologia di Huntington rimangono ancora da delineare perfettamente. Inoltre non esistono ancora dei trattamenti per queste patologie e per bloccare la loro progressione. Tuttavia, con il recente avanzamento delle scoperte, possiamo dire che le cellule staminali promettono molto in ambito di comprensione, cura e trattamento dei disordini motori. Le cellule staminali sono precursori di tutte le cellule del corpo; una comprensione dei meccanismi molecolari che governano il loro sviluppo e differenziamento potrebbe provvedere ad apportare importanti scoperte in biologia umana in salute e nelle patologie. Per di più i neuroni derivati da cellule staminali potrebbero rappresentare una fonte per sostitute le cellule danneggiate nei disordini motori. Le cellule staminali non solo offrono un vasto potenziale terapeutico, ma il loro uso come “strumenti” di ricerca e per analisi di farmaci ha ancora di più un grande impatto e immediato. In particolare il “drug-screening” su cellule staminali potrebbe portare una grande spinta nella scoperta di nuovi farmaci per i disordini motori.  Particolare attenzione deve essere data anche al coinvolgimento di cellule staminali neurali nella neurogenesi adulta, il che incoraggia maggiormente il loro sviluppo come opzione terapeutica in medicina rigenerativa.

Fonte: Parkinsonism Relat Disord. 2014 Jan;20 Suppl 1:S128-31. doi: 10.1016/S1353-8020(13)70031-2.
Print Bookmark and Share

Return to previous page

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Se non si modificano le impostazioni del browser e\o si prosegue con la navigazione, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo