Baby Voice, la prima App per iPhone con cui potrai ascoltare il battito cardiaco del bimbo che porti in grembo. L'applicazione è scaricabile gratutitamente da iTunes grazie alla collaborazione di Sorgente

Sottoscrivi il nostro feed RSS per poter ricevere informazioni aggiornate sulle cellule staminali!

Hai dei dubbi o vorresti proporre un argomento? Contattaci cliccando qui. Il nostro staff sarà lieto di soddisfare le tue richieste.
giovedì 17 aprile 2014
Annuncio pubblicitario
Conservazione cellule staminali del cordone ombelicale?
Scegli la qualità di Sorgente a un prezzo estremamente vantaggioso. Sorgente è la banca scelta anche da Max Biaggi e Elisabetta Gregoraci.
www.sorgente.com
Cos'è il cordone ombellicale
NeonatoIl cordone ombelicale è l’organo di scambio ematico tra madre e feto ed inizia a formarsi a partire dalla quinta settimana di gravidanza.
E’ una struttura composta da una vena e due arterie racchiuse da un tessuto connettivo mucoso, detto gelatina di Wharton. Quest’ultima è formata da una rete di microfibrille glicoproteiche e da microfibre di collagene intrecciate fra loro a dare una struttura flessibile che avvolge il sistema di vasi del cordone proteggendoli da torsioni. 
La presenza nella gelatina di glicosamminoglicani, fra i quali il più abbondante è l’acido ialuronico, contrasta stress pressori.
A cosa serve il cordone ombellicale
Feto con cordone ombelicaleLa funzione del cordone ombelicale è di trasportare tramite la vena il sangue ossigenato ed i nutrienti dalla placenta al feto e di raccogliere da quest’ultimo, mediante le arterie, il sangue ricco in anidride carbonica e cataboliti veicolandoli alla placenta.